Tu sei qui

Alda canta ancora a Lucca

Un viaggio tra parole e musica, un omaggio alla grande poetessa del ‘900 Alda Merini (1931-2009) che, nel decennale della sua scomparsa, ripercorre tra ironia e rabbia i suoi anni in manicomio, attraverso le parole tratte da “La pazza della porta accanto”, “L’altra verità” e le sue parole poste in musica.

L'evento prevede alle ore 9.00 una visita guidata della parte storica dell'ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano e a seguire una performance teatrale dove Alessia Arena, accompagnata dalla chitarra classica a 7 corde di Francesco Catalucci, renderà omaggio alla grande poetessa del '900 Alda Merini a dieci anni dalla sua scomparsa.

La narrazione, ispirata all’opera letteraria di Alda Merini nonchè al suo periodo manicomiale, traghetta l’ascoltatore in un viaggio di parole e musica tra scoperta, paure, rabbia e sana ironia, nel manicomio intimo di ciascuno di noi. Il testo è inoltre impreziosito dalle parole in musica di alcuni psichiatri che operarono professionalmente nei manicomi durante il fervido periodo della emanazione della legge Basaglia.

Una mostra fotografica inerente la psichiatria dal titolo "40 di 180" sarà esposta a cura della Fotografa Barbara Tovazzi.

Quando (Data dell'evento): 
Sabato, 15 Giugno 2019
Ora di Inizio: 
9:00
Ora di fine: 
13:00
Luogo: 
Ex ospedale psichiatrico di Maggiano
Indirizzo: 
Via della Fregionaia
Periodo: 
15 giugno 2019
Contatti: 

Fondazione Tobino
Via di Fregionaia 692 - loc. Maggiano - Lucca
www.fondazionemariotobino.it
telefono 0583.327243 - info@fondazionemariotobino.it