La pittura che suona - Il trasporto del Volto Santo

Tu sei qui

Dialoghi tra musica ed arte. Trombe, tamburi, darabukke, cornamuse, zampogne, viole, vielle, arpe, salteri, ribeche, buccine, rabab flauti e cialamelli sono portatori, se rappresentati in un’opera d’arte, di messaggi che vanno oltre la semplice immagine.

La storia degli strumenti musicali attraverso la visione e l'analisi di alcune opere pittoriche, anche importanti; di ognuna di esse saranno illustrati gli aspetti pittorico-formali più salienti e l'inquadramento storico, come i significati simbolici e allegorici legati alla rappresentazione di strumenti musicali.

Gli incontri in forma di colloquio-intervista con spiegazioni pratiche, proiezioni e esecuzioni musicali, sono animati da storici dell'arte, musicisti, musicologi, liutai, che analizzano le immagini scelte in modo semplice e divulgativo, facendo dialogare la storia dell'arte, la storia della musica, la storia degli strumenti, l'organologia e la prassi esecutiva per dare forma e suono agli elementi costitutivi, tecnici e funzionali che si intrecciano dentro l'opera d'arte.

Durante le conferenze, gli strumenti suonano dal vivo, con la spiegazione tecnica del loro funzionamento e un liutaio che ne descrive anche la costruzione per ricreare in modo evocativo ma anche filologico, lo sfondo sonoro che quel dipinto o affresco, vuole raccontare anche attraverso l'esecuzione di brani contestuali alle rappresentazioni pittoriche prese in analisi.

 

Sabato 4 Maggio
ore16:00 Basilica di S. Frediano Cappella di S. Agostino - Il trasporto  del Volto Santo di A. Aspertini 
Musiche del rinascimento italiano eseguite da Concertus Lucensis diretto da Stefano Albarello.
A cura di Alessandra Trabuccchi, Storica dell’arte. 
 

in collaborazione con Lucca Classica Musica Festival

Quando (Data dell'evento): 
Sabato, 4 Maggio 2019
Ora di Inizio: 
16:00
Ora di fine: 
18:00
Luogo: 
Basilic di san Frediano
Indirizzo: 
piazza san Frediano
Periodo: 
23 marzo / 19 maggio 2019
Biglietto: 
ingresso gratuito
Telefono: 
0583 950798
Contatti: 

Concentus Lucensis
via dei Filatori, 5 Lucca
www.concertuslucensis.it
tel. 0583 950798 - severilinda@gmail.com

 

 

Categoria: