Dalla torre al cielo

Tu sei qui

Dalla Torre al cielo, Musica e arte di speranza dalla Torre Guinigi ai tempi del lockdown, per il concerto dell’1 Maggio 2020.
Dalle 18:00 alle 20:00 in diretta Twitch e NoiTv.

A Lucca, in tempo di lockdown

il concerto dell’1 maggio si fa sulla Torre Guinigi. Musica e arte di speranza: in diretta su NoiTv e sui social di Start- Open you eyes, che lo organizza con il Comune di Lucca e la Fondazione Banca del Monte di Lucca, andrà in onda in diretta la selezione musicale di Federico De Robertis e l’installazione artistica di Moneyless.

 

 

dalla torre al cielo. concerto del primo maggio 2020

 

Musicista e compositore di colonne sonore, Federico De Robertis eseguirà, dal giardino di Torre Guinigi, una selezione musicale che attraverserà 300 anni di storia e cinque continenti, passando da Beethoven al Jazz di John Coltrane e all’elettronica degli Underworld, dalla salsa centro americana a Giacomo Puccini per concludere con Jesus Christ Superstar di Andrew Lloyd Webber. Nel frattempo, lo streetart Moneyless esporrà un’installazione temporanea, un solido platonico sospeso formato dai suoi caratteristici fili legati ai rami degli alberi, e uno stendardo di oltre 100 metri quadrati con i suoi tradizionali cerchi a delineare un grande cuore con i colori della città. L’evento è curato e sarà presentato da Gian Guido Grassi, che leggerà alcuni brani. La regia di Simone Rabassini e Paolo Marchetti, consentirà di vedere in diretta l’installazione, le performance e le immagini panoramiche della città grazie all’ausilio di un drone.

Usando l’#dallatorrealcielo chiunque potrà partecipare al concerto postando, prima dell’evento, un’immagine carina e divertente di vita quotidiana di come ha vissuto la propria quarantena e, durante e dopo l’evento, di come vi ha partecipato.

 

moneyless, De robertis, grassi, concerto del primo maggio dalla torre guinigi di lucca

 

I protagonisti

Federico De Robertis,  musicista e compositore nato a Lucca nel 1962, nel 1988 si diploma in Pianoforte al Conservatorio P. Mascagni di Livorno. Dal 1991collabora con il ergista Gabriele Salvatores vincendo anche alcuni premi. Dal 1994 inizia a lavorare come compositore di colonne sonore per diversi film e jingle per spot pubblicitari e sonorizzazioni per Muse. Ultimo lavoro la colonna sonora di Mysteria, film indipendente USA con Martin Landau e Billy zane e  svolge un'attività di Disk Selecter.Nell' Ottobre 2011 fonda una nuova band Fede & gli Infedeli.

Moneyless (Teo Pirisi), nato a Milano nel 1980 e cresciuto a Lucca, è oggi tra i più importanti artisti urbani internazionali con opere realizzate in gallerie, spazi museali e contesti pubblici di tutti i continenti; ha esposto a Spoleto,  Noto, Caserta, Los Angeles, Buenos Aires,  Berlino,  San Francisco ed è stato protagonista, nel 2019 della mostra retrospettiva “Moneyless, L’alchimista geometrico dell’arte urbana”, presso il Palazzo delle Esposizioni di Lucca.
    
Gian Guido Maria Grassi, curatore artistico nel 2017 fonda stART , realizzando importanti mostre istituzionali, fra le quali La Rondine/Prologo e quelle dedicate a Ozmo e Moneyless, progetti di rigenerazione urbana e del paesaggio attraverso l’arte (Welcome to Pisa, Street art in cava e Start Festival -Lucca)  ed è autore di scritti sull’arte e gli artisti urbani.

 

veduta panoramica di Lucca con la torre guinigi

 

La Torre Guinigi

è, insieme all'anfiteatro, una delle architetture simbolo della città. Con i suoi 44,25 metri di altezza, l'inconfondibile skyline della sommità alberata la ha resa famosa nel mondo e uno dei soggtti più fotografati tra i monumenti cittadini. La Torre fa parte di un'imponente costruzione voluta dalla famiglia Guinigi, ricchi e potenti mercanti lucchesi del secolo XIV, ormai unica testimonianza delle molte torri che arricchivano la città in epoca medioevale. La sommità, un giardino pensile con lecci ormai secolari è raggiungibile solo salendo i 230 gradini della scala che valgono lo slendido panorama sui tetti della città, sulle coline, sulle montagne dell'Appennino e delle Alpi Apuane.

Buon primo maggio!

Dalla torre al cielo - concerto del primo maggio 2020 dalla torre guinigi di lucca