Passeggiata nel solstizio d'inverno

Tu sei qui

Da millenni i giorni intorno del solstizio sono segnati da importanti feste e celebrazioni. A maggior ragione in luoghi dove il Sole stesso sembra "giocare" ed offrire spunti per riti e festeggiamenti.
Sulle Alpi Apuane anche le montagne fanno la loro parte: rilievi con forme particolari, raggruppati in modo singolare e ... con vista mare, contribuiscono a creare spettacoli naturali legati alle albe o ai tramonti del Sole in particolari giorni dell’anno in luoghi cui l’uomo da sempre ha dato un valore immenso creando precisi orologi Solari su cui regolare un intimo rapporto con la Natura.

 

monte Forato Alpi Apaune meridionali

 

il solstizio

Nonostante la tradizione, Santa Lucia non è “il giorno più corto che ci sia“ che è invece il 21 dicembre, giorno in cui il Sole resterà sopra l’orizzonte circa 3 minuti in meno rispetto al giorno 13.
Da cosa deriva quindi questa credenza popolare? Santa Lucia era il giorno più corto prima del 1582 quando la sfasatura fra calendario civile e calendario solare era tanto grande che il solstizio d’inverno cadeva fra il 12 e il 13, rendendo effettivamente il 13 dicembre il giorno più corto dell’anno.
Il termine solstizio, derivante dal latino “sol” (sole) e “sistere” (fermarsi). Significa, quindi, “sole stazionario”, e in astronomia, il momento in cui il Sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima o minima, rispettivamente nel mese di giugno (20/21 giugno) e dicembre (21/22 dicembre).  Il solstizio d’inverno è anche il giorno in cui si ha la maggior differenza fra la durata del giorno e della notte.

 

Solstizio d'inverno al Monte Forato

 

la bellezza e la magia

Giovedì 21 dicembre nel giorno del solstizio d'inverno, si può provare a "inseguire" il sole che gioca con i rielievi bizzarri delle Alpi Apuane.
All'alba il Sole passa nella spaccatura tra il monte Procinto e il monte Nona  poco sopra il paese di Cardoso di Stazzema, in Versilia. L'appuntamento è alle ore 9:00 precise davanti alla chiesa di Cardoso di Stazzema con Strefano e Francesco, guide ambientali che avccompagnano i partecipanti lungo  un percorso facile di 35 minuti al piccolo Santuario di S. Leonardo dove alle 10:00 apparirà il Sole. Per confortarsi della camminata nella fredda mattina di dicembre... seguirà una buona colazione Apuana in loco, prima di ripartire, questa volta in auto per raggiungere, nel pomeriggio,il paese di Calomini in Garfagnana, sull'altro versante delle Apuane, dove alle 16:00 il Sole tramonterà nell’arco naturale del monte Forato. Il giorno più breve dell'anno è finito, ma chi vuole vivere la magia di queste montagne fino in fondo può rientrare a piedi da Fornovolasco a Cardoso passeggiando sotto le stelle con Stefano e Francesco, gli “Uomini della Neve” sui sentieri CAI.

Si consiglia di portare delle lenti oscurate per osservare il Sole.

Per informazioni Stefano 3381399107. Francesco 3281590730.

 

 

Sabato, 15 Dicembre 2018
Solstizio d'inverno sul Monte Forato