Skip to main content
x
Lucca Comics & Games poster 2021

...a riveder le stelle

E' questo il claim e la linea guida del 55esimo anno di Lucca Comics & Games, di nuovo in presenza dopo l'esperienza di Lucca ChanGes.

La stella polare che guiderà il Festival, da venerdì 29 ottobre a lunedì 1° novembre, sarà infatti il ritorno al rapporto con il pubblico, una community capace di regalare all'evento l'unicità che contraddistingue a livello mondiale il più grande Salone dedicato al fumetto, al gioco, allo storytelling e alle mitologie contemporanee, con gli stand delle industrie creative che lo rappresentano.

 

Il verso immortale de La Commedìa di Dante Alighieri non può essere migliore per questo anno un po' complicato.

Un community event che non produce solo cultura, ma in cui le coscienze si incontrano, condividono e si auto-educano appropriandosi di uno spazio unico e monumentale, lasciandosi ispirare dalle storie più amate, dalle intuizioni dei loro autori e modificando il proprio ambiente circostante. La parola inglese Light è quindi la perfetta sintesi di questo nuovo modello: Lucca Comics & Games vuole dare il suo contributo nel passaggio da un momento oscuro alla luce, una strada verso la nuova normalità che include anche una manifestazione più "leggera" ed agile.

Nell'anno delle celebrazioni dantesche,  l'immagine distintiva di questa edizione racconta la visione poetica che quest'anno lega Lucca Comics & Games a Dante e al suo viaggio con Virgilio attraverso le tenebre dell'Inferno.

Nel poster di Paolo Barbieri, già autore de L'Inferno di Dante una strada erbosa, sospesa in mezzo ad altre rocce volanti e sospesa nel cielo conduce verso meraviglia del mito di Dante che, aprendosi la veste rossa, mostra questa Lucca fantastica che apre i suoi luoghi al Festival. Lucca è la porta dell'Immaginazione che ci introduce nel suo mondo .

 

Il legame con il Sommo Poeta sarà il filo rosso che guiderà anche parte della programmazione culturale


Si parte con il panel magistrale dedicato al prezioso volume di Treccani La Commedia nello specchio delle immagini, e si arriva alle diverse interpretazioni pop: dal celeberrimo Inferno di Topolino di Guido Martina, alla ricerca per immagini di Gabriele Dell'Otto accompagnato da Franco Nembrini e Alessandro D'Avenia, la Dante's Guide to Hell, ambientazione dantesca per la 5a edizione di D&D, e l'Ora dei Dannati di Luca Tarenzi, secondo capitolo della trilogia fantasy ambientata nei regnidella Divina Commedia.

 

Rock'n comics

è il nuovo format che unisce musica e fumetto. Famosi artisti dialogheranno su tematiche innescate da immagini del mondo del fumetto e dell'illustrazione legate alla sua storia personale. Un viaggio dialogico accompagnato dalla commistione di generi artistici, come un sottofondo musicale e una live performance fumettistica.

Tra i personaggi coinvolti Pau (Paolo Bruni), frontman dei Negrita, Caparezza, artista dalla forte identità e carattere, si definisce "fumettista mancato" ed è grande conoscitore di comics e di cultura popolare; con il suo tour Museica ha sperimentato fra melodie e opere d'arte, i Lacuna Coil, la gothic band italiana più conosciuta al mondo per il Batman World. E infine Shade: doppiatore, campione di freestyle e uno dei rapper italiani più popolari.

 

La nona arte e il gioco in mostra

L'edizione 2021 segnerà anche il ritorno delle grandi mostre che propongono al pubblico non solo il meglio della creatività del fumetto e degli altri linguaggi di cui si occupa, ma vuole avanzare un proprio contributo di riflessione sui grandi temi della nostra contemporaneità, al Palazzo Della Provincia (inaugurazione 8 ottobre) e al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca Del Monte di Lucca (inaugurazione 22 ottobre).

Will Eisner, il gigante. uno dei più grandi autori di fumetto di tutti i tempi e padre del graphic novel moderno

Teresa Radice (testi) e Stefano Turconi (disegni) dalla solarità del mondo Disney ai romanzi di grande coinvolgimento emotivo

Giacomo Bevilacqua, diventato popolare su internet con la poetica striscia umoristica A Panda piace.

Walter Leoni, un altro autore nato e cresciuto professionalmente sulle pagine dei social network.

CMON propone un percorso guidato attraverso i giochi e le miniature realizzate finora, valorizzando il lato artistico del gioco da tavolo. In mostra tutte le fasi: dell'artwork al pezzo dipinto.

 

Il centenario del milite ignoto

Raccontare la ricorrenza attraverso linguaggi e modalità contemporanei e rinnovare un messaggio potente e ancora attuale: il valore della vita, della memoria, del sacrificio e della patria.

Il treno storico dal 29 ottobre al 2 novembre farà tappa in diverse stazioni ferroviarie di tutta Italia rievocando il viaggio che un secolo fa portò la salma del Milite Ignoto da Aquileia all'Altare della Patria. Al suo interno un vagone dove le sensazioni uditive e visive evocate grazie alle tavole di Unastoria di GiPi e a materiale di repertorio, porteranno indietro nel tempo, nella memoria.

Nei giorni del festival Lucca Comics & Games l'esperienza immersiva del vagone sarà riproposta e ampliata grazie ai contributi di realtà aumentata di 20 artisti. Sarà l'occasione, quella di Lucca, per avviare incontrisui cinque valori che lo contraddistinguono (Community, Inclusion, Discovery, Respect, Gratitude).

 

Il ritorno del graphic novel teathre

Dopo Hugo Pratt in occasione dei 50 anni della Ballata Del Mare Salato, Zerocalcare con Kobane Calling, Leo Ortolani e la sua Cinzia, Lucrezia di Silvia Ziche, quest'anno i porgetti sono due:

Corpicino a teatro - Pagine nere per nere cronache -  L'opera matura e senza pietà del geniale Tuono Pettinato, realizzata con la regia di Francesca Caprioli e la curatela di Cristina Poccardi.

l'Oreste, quando i morti uccidono i vivi - Una riflessione sull'abbandono e sull'amore negato. Un'opera teatrale di Francesco Niccolini, prodotta da Accademia Perduta Romagna Teatri e Società per Attori.

 

Le terre "furiose"

Nel 2022 ricorreranno i 500 anni dall'arrivo di Ludovico Ariosto in Garfagnana.

Per dare il via al racconto, un team di storyteller contemporanei, provenienti dai mondi della narrativa, del fumetto e del web, daranno vita a un'esperienza di letteratura interattiva, dove il gioco di ruolo gioco sarà il motore di una narrazione collettiva e condivisa, capace di ispirare e produrre nuove narrazioni - degli spin-off crossmediali, per così dire - dell'Orlando furioso di Ludovico Ariosto.

 

Il rinnovo delle partnership

Si conferma anche nel 2021 la Main Media Partnership con Rai (Rai 4, Rai 5, Rai Cultura, Rai Ragazzi, Rai Yoyo, Rai Radio 2), compagna di molte avventure nonché a tutti gli effetti uno dei luoghi di fruizione del festival. Approfondimenti, documentari, dibattiti e molte altre proposte per non perdere nemmeno uno degli eventi in programma comodamente dal proprio divano e on demand tramite la sezione esclusiva riservata a Lucca Comics & Games su RaiPlay.

 

Il festival riconquista la città

Lucca Comics & Games torna a regalare emozioni nel cuore della città, offrendo al pubblico la possibilità di ritrovare gli editori e gli espositori più amati in aree storiche e in luoghi da (ri)scoprire: perno centrale del fumetto resterà l'iconico padiglione di piazza Napoleone, Palazzo Ducale e gli storici spazi del Palazzetto dello Sport sede delle attività del collezionismo e delle tavole originali. Il giocoal Real Collegio e nell'area della Cavallerizza mentre il mondo Japan conquista gli ampi spazi del Polo Fiere di Lucca; l'area Music & Cosplay nel complesso di San Francesco.

 

La grande editoria dal vivo

Torna il Salone con gli stand ricchi di anteprime e prodotti in esclusiva accompagnati dagli attesi eventi live realizzati in collaborazione con gli editori del fumetto: un ricco programma che andrà ad arricchirsi settimana dopo settimana e un'area espositiva ampliata per dare ancora più spazio alla passione per la Nona Arte, garantendo la massima sicurezza.

 

Quando il gioco va in città...

 

Tutti gli editori più importanti del panorama nazionale ed internazionale saranno presenti al Festival, con un parco novità ricchissimo con numerosi espositori di gadget e prodotti inerenti. Le attività di gioco organizzato, ludoteca, area demo e incontri e  gli appuntamenti storici del palinsesto culturale dell'Area Games e tutte le attività che hanno da sempre caratterizzato il Festival lucchese si svolgeranno in sale dedicate nell'area della Cavallerizza e al primo piano del Real Collegio.

 

LUK 4 fantasy: narrativa e illustrazione

Fra le novità, un padiglione dedicato alla narrativa e all'illustrazione fantasy e per ragazzi che sarà ospitato in Piazza San Martino.

In quest'area fanno il loro ingresso per la prima volta TIWI e Sky Arte, che presenteranno le nuove pubblicazioni ispirate alle produzioni originali in onda in autunno su Sky Arte. Una raccolta di volumi inediti tra graphic novel, albi illustrati e sketchbook curata da TIWI e disponibile in anteprima per il pubblico di Lucca Comics & Games 2021. Tra gli ospiti, Carlo Lucarelli presenterà l'albo di racconti illustrati In compagnia del lupo".

 

Il cosplay tra le mura di Villa Bottini

Sospeso tra performance teatrale e artigianato costumistico, il mondo cosplay trova la sua casa all'interno della suggestiva Villa Bottini.

Le sale affrescate e il giardino ospiteranno alcune fra le più interessanti community nazionali, tra le quali Assassin's Creed Cosplay a Terre di Mezzo Cosplayer, Ghostbuster Italia, Avengers / X-Men e 501 Italica/Rebel Legend ed Empisa, fantasy medievale, alle suggestioni steampunk, al mondo post apocalittico di The Walking Dead, all'universo di Harry Potter e alla magia di Disney. . All'auditorium San Francesco si terrà invece sabato 30 Ottobre l'attesa Gara Cosplay.

 

Un angolo di Giappone a Lucca

L'area Japan conquista lo spazio unico commerciale più grande del Festival, approdando al Polo Fiere oltre 5000 mq, con l'utilizzo di uno dei due parcheggi più grandi per accedere alla manifestazione.

All'interno del Polo saranno realizzate aree tematiche che accompagneranno i visitatori in sicurezza ad assaporare l'esperienza del Sol Levante e naturalmente, largo anche i piaceri della gola: per i visitatori un punto ristoro con truck food all'esterno del Polo e uno tematizzato giapponese nelle aree interne.

 

Italian esports open 21_Lucca Comics & Games

Nell'Auditorium San Romano, una chiesa medioevale trasformata per l'occasione nella Esports Cathedral, tornano gli Italian Esports Open, cuore pulsante del programma esport della manifestazione con 4 giorni ricchi di contenuti fra tornei, showmatch, influencer e panel con ospiti d'eccezione.

 

Lucca Comics & Games diffusa... Online e nei Campfire

Gli appassionati potranno comunque vivere una dimensione diffusa del Festival, direttamente nelle loro regioni e città, attraverso gli eventi digitali, gli appuntamenti legati ai media partner e le attività promosse nei circa 120 Campfire, che saranno ufficialmente attivi dal 22 ottobre. I valori del Festival guidano questa edizione 2021 che, pur figlia del momento storico attuale, guarda al futuro e alla prospettiva di ciò che i Campfire saranno, ponendo al proprio centro la Comunità, ossia quello straordinario mondo composto da appassionati, negozi, editori ed operatori che si incontrano ogni anno a Lucca Comics & Games.

 

Level up experience, molto più di un biglietto

Al suo quarto anno di vita il biglietto premium di Lucca Comics & Games diventa una vera e propria esperienza. Saranno solo 100 i fortunati Level UP fan che potranno godere dei consueti servizi distintivi del biglietto (aree relax e ristoro, salta fila, welcome bag, badge esclusivo ecc.). Quest'anno potranno inoltre sperimentare un'altra opportunità assolutamente unica venendo guidati in un tour a tutto tondo nei quattro giorni della manifestazione, esplorando ognuna delle location, vivendo una serie di eventi programmati dalla colazione fino al dopo cena e usufruendo anche di una navetta dedicata per vivere al massimo ogni momento del Festival!